MONTECATINI TERME
+39 0572 70.305
Offerte Speciali
> Lista completa
valida fino al
1 Novembre 2014
Non perdere tempo!
Sconto del 5% per prenotazioni di 2 notti
Questa è una
Offerta in Corso
Affrettati!
Pacchetto Visita la Toscana in 3 giorni
Questa è una
Offerta in Corso
Affrettati!
Pacchetto Gourmet - 1 giorno

Albergo a Montecatini Terme per Concerto The Prodigy a Lucca Summer Festival

Giovedì 10 Luglio ore 21.30 Piazza Napoleone - Lucca

Albergo a Montecatini Terme per Concerto The Prodigy a Lucca Summer Festival I Prodigy sono un gruppo big beat britannico, formatosi a Braintree nel 1990.
Riconosciuti anche come il gruppo che ha portato ai mass media la sottocultura giovanile dei ravers, sono stati, con i Chemical Brothers, Fatboy Slim, The Crystal Method e altri, tra i maggiori esponenti del big beat degli anni novanta.
Sono stati fondati da Liam Howlett nel 1990 a Braintree, Essex, dopo che Keith Flint, Leeroy Thornhill e il dj-musicista Liam Howlett si conobbero a un rave party. Poche ore prima del loro debutto sulle scene entrerà a far parte del gruppo l'MC Maxim Reality, contattato all'ultimo momento dal manager del gruppo che all'epoca era un loro amico. Nacque l'idea di formare un gruppo di dj-musicisti-ballerini per suonare musica da destinare a questo tipo di feste. All'inizio era presente anche una terza ballerina on stage, Sharkey, che mollò il gruppo poco prima dell'esordio discografico perché non voleva trasformare la sua passione in lavoro. Nel 2000 Leeroy Thornhill smette i panni di ballerino per dedicarsi completamente ad un suo progetto solista in qualità di dj. Il nome del gruppo deriva da un sintetizzatore della famiglia Moog (chiamato per l'appunto Prodigy) che Howlett utilizzava per comporre.
Il primo album, The Prodigy Experience, risente fortemente della cultura dei rave, combinando canzoni estremamente potenti (Jericho, Charly) con l'anima festaiola e goliardica della band.
Music for the Jilted Generation è il loro primo album commercialmente di successo. È caratterizzato da una particolare miscela di elettronica, techno, rock.
The Fat of the Land è l'album più famoso e quello di maggior successo di vendite. I singoli estratti che hanno consacrato la band sono, tra gli altri: Breathe, Smack My Bitch Up, Firestarter.
Il video di Smack My Bitch Up fu sottoposto a censura a causa dei suoi contenuti forti. La canzone fu criticata poiché si pensò istigasse alla violenza verso le donne.[2] Liam Howlett rispose dicendo:
« Chi pensa che sia una canzone sul bello del picchiare le ragazze è senza cervello[3] »
Always Outnumbered, Never Outgunned, pubblicato dopo l'addio del DJ Leeroy Thornhill, è un tentativo di applicare la cultura psichedelica dei primi anni novanta alle nuove tendenze hip-hop e clubbistiche. Per dissidi interni non hanno partecipato alla stesura dei brani e alle parti cantate Keith Flint e Maxim Reality. Appaiono comunque nelle foto all'interno del disco.
Uscito in Gran Bretagna il 5 novembre 2008 e in Italia il 2 marzo 2009, il loro quinto studio album Invaders Must Die viene pubblicato dalla nuova etichetta, Take Me to the Hospital. I primi quattro singoli estratti sono Invaders Must die, Omen e Warrior's Dance, Take Me to the Hospital. Alla voce torna Keith Flint.
Il 18 marzo i Prodigy, attraverso il loro website e alcune mail hanno annunciato la proiezione di "World's On Fire", un film fatto per lo più da filmati del Warrior's Dance festival da luglio 2010, per una sola notte in alcuni cinema selezionati in Europa. Registrato prima da 65,000 fans, World's On Fire è il film debutto dal vivo che documenta il più grande concerto dei The Prodigy fino ad oggi. Il CD/DVD/Blu-ray di World's on Fire è stato pubblicato il 23 maggio 2011.

il 10 Luglio 2014
a partire da
40,00 €
Imperdibile!
Contattaci Direttamente
Tel: +39 0572 70.30.5
Fax: +39 0572 70.30.7
E-mail: info@hoteltorretta.it